Gemellaggio Fano-Rastatt

17 APRILE 2018

 

La nostra bella città di Fano è gemellata con 4 città europee (e non):
Rastatt (Germania)
• Saint-Ouen-l’Aumône (Francia)
• St Albans (Regno unito)
• Stříbro (Repubblica Ceca)

 

Oggi vogliamo raccontarvi la storia che collega Fano a Rastatt.

 

Perché il gemellaggio Fano-Rastatt?

 

Rastatt è una città tedesca, situata al confine tra Germania e Francia, sulle pendici nord-occidentali della Foresta Nera.
Nel 1689, durante la guerra di successione del Palatinato, Rastatt fu bruciato dai francesi; alcuni anni dopo, tuttavia, fu completamente ricostruito. La ricostruzione della città fu diretta dall’architetto italiano Domenico Egidio Rossi appunto di Fano. Rossi fu l’autore del primo piano urbanistico di Rastatt, le cui caratteristiche nel centro storico sono ancora visibili, con il fronte principale della città di fronte alla Francia, e disegni per la costruzione del nuovo castello, le cui opere furono completate dopo il suo ritorno a Fano. Per Rastatt, Domenico Rossi è considerato l’artista più famoso e importante.
Negli ultimi decenni Rastatt ha avuto un grande sviluppo industriale, grazie all’insediamento della fabbrica Daimler Benz, produttrice di auto Mercedes.
La presenza e il lavoro dell’architetto fanese Domenico Egidio Rossi a Rastatt è il motivo per cui Fano e Rastatt hanno incontrato e deciso i gemelli. Le cerimonie ufficiali si sono svolte nel 1985 a Fano e nel 1986 a Rastatt.
Fano ha anche nominato l’anfiteatro situato nella spiaggia della Sassonia, proprio a Rastatt. In estate è una tappa molto suggestiva per numerosi eventi organizzati dal Comune di Fano. L’Anfiteatro Rastatt Si trova a soli 3 minuti a piedi dall’Hotel Marin.
Se desiderate maggiori informazioni sulle città gemellate con Fano potete trovarle qui www.comune.fano.pu.it
Alessandro Malaventura
info@hotelmarinafano.it